VIDEO CBS : PEACE ? WHAT PEACE ?

 
     
 

QUESTA Redazione, pur non condividendo sempre e necessariamente tuttE le dichiarazioni degli autori

nei testi citati, reputa che esse siano comunque UTILi fonti di informazione, testimonianza e riflessione.

Non omologati in nessuno schieramento e in rispetto di quella libertà di pensiero e d'espressione garantite costituzionalmente, riteniamo IRRINUNCIABILE E giustO dare spazio a MOLTE voci del dissenso, ALTROVE NEGATE.

 

VIDEO  ASSOLUTAMENTE  DA  NON  PERDERE

"LA PACE È IRRAGGIUNGIBILE ?" 

(english with italian subtitles)

 

Il video è stato girato da un network americano. È in lingua originale inglese con sottotitoli in italiano. Dichiarazioni esplicite di anziani coloni sionisti: "gli insediamenti servono ad impedire la nascita di uno Stato palestinese e la creazione del Grande Israele".

 

Intervista esclusiva col dott. Bargouti, cui è impedito di visitare sua sorella nella sua città natale, Gerusalemme.

 

Militari israeliani occupano appartamenti palestinesi e vi bivaccanao tenendo famiglie numerose prigioniere, ma vergognandosi di mostrarsi alle telecamere americane.

 

Un documento unico nel suo genere, prodotto da un network occidentale, che mostra come sia resa impossibile la vita alla popolazione autoctona di Terra Santa da parte dei coloni con la complicità esplicita dell'autorità di Tel Aviv, che ne è complice e istigatrice.

Guarda il video, scaricalo, fallo girare.

Link originale : http://tlaxcala.blip.tv/file/1717458/

Anche disponibile qui : http://www.youtube.com/watch?v=lww3RLoZjCE

Link a questa pagina : http://www.terrasantalibera.org/PaceIrrangiungibile.htm 

 

Tutte le notizie e articoli contenuti in questo spazio web sono liberamente riproducibili

(salvo successive controindicazioni degli autori e/o degli editori distributori)

purchè citandone  integralmente   tutte le fonti (inclusa questa), gli autori, i traduttori e i links :

perchè informazione e contro-informazione devono essere libere e alla portata di tutti.

Chi, divulgando questi notiziari, omette di fornire le indicazioni sopra citate, o impedisce in qualsiasi modo

 la  libera veicolazione delle notizie, sabota gravemente  la libera formazione e informazione.