HOME LIBRI  VIDEO  Mercatino NEWSLETTER

"Notizie dalla Terra Santa"

 

Anno VI - 2010

                                    www.TerraSantaLibera.org         www.HolyLandFree.org

Questa Redazione, pur non condividendo sempre e necessariamente tutte le dichiarazioni degli autori nei testi citati, reputa che esse siano comunque utili fonti di informazione e riflessione.

Non omologati in alcun schieramento, in rispetto della libertÓ di pensiero e d'espressione garantite costituzionalmente, riteniamo irrinunciabile e giusto dare spazio a molte voci del dissenso, altrove negate.

TRAFFICO D'ORGANI ISRAELIANO IN UKRAINA

Oleksandra Molotkova, Press TV, Kiev

19 Agosto - Un giro d'affari impegnato nella vendita di organi e trapianti illegali Ŕ stato scoperto in Ucraina, riferiscono agenzie delle forze di polizia.

Il gruppo consisteva di 12 chirurghi ucraini ed era diretto da un cittadino israeliano.

Gli investigatori hanno detto che il gruppo, il quale praticava questo commercio da 3 anni, attraeva persone che erano disposte a vendere i propri organi, dall'Ucraina, Russia, Bielorussia e Uzbekistan, ed avrebbe eseguito gli interventi chirurgici in Azerbaijan e l'Ecuador.
La rete, che mirava principalmente all'espianto di reni, pagava al massimo 10.000 dollari per organo alle vittime.

I destinatari, in gran parte da Israele, pagavano tra i 100.000 e 200.000 dollari a trapianto, dei quali tra i 15.000 ed i 20.000 dollari sarebbe andati per i chirurghi. (http://www.presstv.ir/detail/139372.html)

 

ISRAEL ORGAN TRAFFICKING IN UKRAINE

Oleksandra Molotkova, Press TV, Kiev

August 19 - A ring engaged in selling organs and black transplantology has been exposed in the Ukraine, according to law enforcement agencies.

The group consisted of 12 Ukrainian surgeons, and was headed by an israeli citizen.

Investigators said the group, which was in this business for 3 years, attracted people who are ready to sell their organs, from Ukraine, Russia, Belarus, and Uzbekistan, and would perform the surgeries in Azerbaijan and Ecuador.
The network, which mostly sought kidneys, paid as much as $10,000 per organ to the victims.

The recipents, mostly from israel, paid between $100,000 and $200,000 per transplant, of which $15,000 to $20,000 would go to the surgeons. (http://www.presstv.ir/detail/139372.html)

 

Link a questa pagina: http://www.terrasantalibera.org/traffico_organi_israele_ukraina.htm

"Notizie dalla Terra Santa"

Tutte le notizie e articoli contenuti in questo spazio web sono liberamente riproducibili (salvo successive controindicazioni degli autori e/o degli editori distributori) purchŔ citandone integralmente tutte le fonti (inclusa questa), gli autori, i traduttori e i links : informazione e contro-informazione devono essere libere  e alla portata di tutti. Chi, divulgando questi notiziari, omette di fornire le indicazioni sopra citate, o impedisce in qualsiasi modo  la  libera veicolazione delle notizie,  sabota gravemente  la libera informazione.