HOME HOME  VIDEO  Mercatino  NEWSLETTER

Anno VI - 2010

"Notizie dalla Terra Santa"

 

www.TerraSantaLibera.org         www.HolyLandFree.org

Questa Redazione, pur non condividendo sempre e necessariamente tutte le dichiarazioni degli autori nei testi citati, reputa che esse siano comunque utili fonti di informazione e riflessione.

Non omologati in alcun schieramento, in rispetto della libertà di pensiero e d'espressione garantite costituzionalmente, riteniamo irrinunciabile e giusto dare spazio a molte voci del dissenso, altrove negate.

 

Video:

ucciso Bassem a Bil'in

 

 

 

Il 17 aprile è stato ucciso Bassem Abu Rahme durante la manifestazione che si svolge ogni venerdì a Bil’in contro il muro. Bassem è stato colpito al petto da un candelotto di lacrimogeno dello stesso tipo che ha ferito gravemente un mese e mezzo fa Tristan Anderson,attivista statunitense ancora ricoverato in gravi condizioni.

 

Questo genere di lacrimogeni, si chiama The Rocket, viene lanciato ad altissima velocità e diventa un arma mortale. Bassem si trovava dall'altra parte del muro, stava gridando ai soldati "noi siamo manifestanti non violenti, ci sono bambini e internazionali", non ha potuto continuare a gridare perchè è stato colpito.

 

L'ambulanza non arrivava e così è stato trasportato in auto all'ospedale governativo di Ramallah è morto, il candelotto gli aveva squarciato il petto.

 

Ieri alla manifestazione c'erano oltre ai palestinesi del villaggio anche 15 attivisti israeliani e 15 internazionali, come al solito la manifestazione è stata attaccata da bome sonore e gas lacrimogeni (che sono più potenti di quelli utilizzati nella maggior parte dele manifestazioni in Europa), così solo un piccolo gruppo di manifestanti se l'è sentita di sostare nei pressi del muro.

Così la prima vittima è stata un francese ferito leggermente al volto da un proiettile di rimbalzo.

Subito dopo un soldato ha lanciato una raffica di candelotti verso Bassem, da una distanza di pochi metri, uno di questi l'ha così colpito mortalmente.

Bassem aveva 29 anni ed è la 18esima vittima delle proteste contro il muro.

 

February 26th, 2004:
Muhammad Fadel Hashem Rian, age 25 and Zakaria Mahmoud ‘Eid Salem, age 28
Shot dead during a demonstration against the wall in Biddu.

February 26th, 2004:
Abdal Rahman Abu ‘Eid, age 17
Died of a heart attack after teargas projectiles were shot into his home during a demonstration against the wall in Biddu.

February 26th, 2004:
Muhammad Da’ud Saleh Badwan, age 21
Shot during a demonstration against the wall in Biddu. Muhammad died of his wounds on March 3rd 2004.

April 16th, 2004:
Hussein Mahmoud ‘Awad ‘Alian, age 17
Shot dead during a demonstration against the wall in Betunya.

April 18th, 2004:
Diaa’ A-Din ‘Abd al-Karim Ibrahim Abu ‘Eid, age 23
Shot dead during a demonstration against the wall in Biddu.

April 18th, 2004:
Islam Hashem Rizik Zhahran, age 14
Shot during a demonstration against the wall in Deir Abu Mash’al. Islam died of his wounds April 28th.

February 15th, 2005:
‘Alaa’ Muhammad ‘Abd a-Rahman Khalil, age 14
Shot dead while throwing stones at an Israeli vehicle driven by private security guards near the wall in Betunya.

May 4th, 2005:
Jamal Jaber Ibrahim ‘Asi, age 15 and U’dai Mufid Mahmoud ‘Asi, age 14
Shot dead during a demonstration against the wall in Beit Liqya.

February 2nd, 2007:
Taha Muhammad Subhi al-Quljawi, age 16
Shot dead when he and two friends tried to cut the razor wire portion of the wall in the Qalandiya Refugee Camp. He was wounded in the thigh and died from loss of blood after remaining a long time in the field without being treated.

March 28th, 2007:
Muhammad Elias Mahmoud ‘Aweideh, age 15
Shot dead during a demonstration against the wall in Um a-Sharayet - Samiramis.

March 2nd, 2008:
Mahmoud Muhammad Ahmad Masalmeh, age 15
Shot when trying to cut the razor wire portion of the wall in Beit Awwa.

July 29th, 2008:
Ahmed Husan Youssef Mousa, age 10
Killed while he and several friends tried to remove coils of razor wire from land belonging to the village.

July 30th, 2008:
Youssef Ahmed Younes Amirah, age 17
Shot in the head with rubber coated bullets during a demonstration against the wall in Ni’lin. Youssef died of his wounds August 4th 2008.

December 28th, 2009:
Arafat Khawaja, age 22
Shot in the back with live ammunition in Ni’lin during a demonstration against Israel’s assault on Gaza.

December 28th, 2009:
Mohammad Khawaja, age 20:
Shot in the head with live ammunition during a demonstration in Ni’lin against Israel’s assault on Gaza. Mohammad died in the hospital on December 31st 2009.

 


 

Link originale

http://www.bilin-village.org

 

Link traduzione italiana :

http://www.associazionezaatar.org/index.php?option=com_content&task=view&id=587&Itemid=1

 

Link a questa pagina :

http://www.terrasantalibera.org/video_ucciso_Bassem.htm

"Notizie dalla Terra Santa"

 

Tutte le notizie e articoli contenuti in questo spazio web sono liberamente riproducibili (salvo successive controindicazioni degli autori e/o degli editori distributori) purchè citandone integralmente tutte le fonti (inclusa questa), gli autori, i traduttori e i links : informazione e contro-informazione devono essere libere  e alla portata di tutti. Chi, divulgando questi notiziari, omette di fornire le indicazioni sopra citate, o impedisce in qualsiasi modo  la  libera veicolazione delle notizie,  sabota gravemente  la libera informazione.